Categoria: Notizie

Celebriamo la vittoria sull’ultimo nemico

di Mons. Mario Delpini   Avete qualche cosa da dire, voi discepoli del Signore? Ma noi abbiamo qualche cosa da dire al popolo dei depressi che percorrono la terra ripiegati sulle loro tristezze e malinconie? Noi abbiamo qualche cosa da dire

La salvezza dell’irreparabile

La salvezza dell’irreparabile   L’arroganza dell’irreparabile. Il male compiuto si  impone con l’arroganza dell’irreparabile. “Quello che è stato è stato e non c’è rimedio”. Si può anche dire: “Me ne dispiace”, ma non c’è rimedio. Si può anche dire: “Non

Parrocchie e canoniche: spazi di misericordia

  Sabato 23 aprile si è svolta una giornata di spiritualità dei Familiari e Collaboratori del Clero, presso il Seminario Maggiore di Roma. E’ stato presente  Sua Ecc.za Mons. Angelo De DONATIS, incaricato per la diocesi di Roma, della Formazione

CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA   STATUTO DELL’ASSOCIAZIONE NAZIONALE COLLABORATORI  FAMILIARI  DEL  CLERO   Il presente testo di Statuto è stato esaminato e approvato dal Consiglio Episcopale Permanente nella sessione del 26-30 settembre 2016     Art. 1 Natura E’ costituita l’associazione

Il dono estremo

Il dono estremo, per regalare luce ai giorni cupi degli idoli muti (Cfr 1Cor 12,2)   I giorni cupi degli idoli muti Vengono, talvolta, i giorni cupi degli idoli muti: gli idoli muti screditano la parola che dà nome alle

LA GIOIA DEL VANGELO

LA GIOIA DEL VANGELO   Sono molto contento di ritornare a scrivere sulla rivista dei Familiari del Clero e sono altrettanto felice che quest’anno mi sia stato chiesto di affrontare le tematiche che Papa Francesco propone nell’esortazione apostolica Evangelii Gaudium,

Maria: l’intensità per essere vergine, sorella, madre

Maria: una esperienza inaccessibile? In quali silenzi dobbiamo abitare per ascoltare la voce degli angeli? C’è infatti un rumore che riempie i tempi dell’uomo, un rumore troppo sgraziato e troppo confuso che copre il sussurro leggero delle annunciazioni e così

NE VALE ANCORA LA PENA

Voi siete il sale della terra; ma se il sale perdesse il sapore, con che cosa lo si potrà render salato? A null’altro serve che ad essere gettato via e calpestato dagli uomini. Voi siete la luce del mondo. Una

Di che cosa è contento un prete

Un prete è un mistero. Un prete è sempre un po’ un mistero. La gente abituata ad avere il prete vicino, a vederlo spesso in paese rischia di fermarsi in superficie. Tanta gente lo ignora e non sa perché esistano

Familiari del Clero: maestri di comunione nella comunità cristiana

Questo titolo mi invita a farmi una domanda: sono io, Maddalena, strumento di comunione nella comunità cristiana in cui il Signore mi ha seminato? Carissimi amici, l’deale e la missione del famigliare nella comunità è diventare, ogni giorno di più,

Top